advertising, email, mailing list, mentioning, ottimizzazione, pay per click, posizionamento, SEM, SEO, sito web, video, web, web 2.0, web marketing, web marketing virale, webinar

Che cos’è il Web Marketing? (1′ parte)

web marketing
web marketing

I due post precedenti trattavano un “nuovo” argomento, il web marketing, che non era stato ancora affrontato.

Ho postato un seminario online, o per meglio dire un webinar, su come fare web marketing in 6 mosse e una puntata di una tv locale che spiega come il business corre sulla rete.

Ma… Che cos’è il Web Marketing?

Il Web Marketing è la branca delle attività di marketing dell’azienda che sfrutta il canale online per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali (promozione/pubblicità, distribuzione, vendita, assistenza alla clientela, etc.) tramite il Web. Solitamente le attività di web marketing si traducono in primis con la pubblicazione di un progetto, poi nella realizzazione di un sito internet e la sua promozione, in questo modo l’azienda presidia il canale web attirando visitatori interessati ai prodotti/servizi in assortimento.

Il web marketing si affianca quindi alle strategie di promozione/vendita tradizionali e alle analisi di mercato offline, permettendo di avviare una relazione con il pubblico di questo canale; un esempio comune di questo approccio è il cosiddetto negozio virtuale (o negozio in linea, negozio online, online shop, online store).

Attività e strategie

La strategia alla base di un progetto di web marketing è far ottenere al sito la massima visibilità. Coerentemente con l’obiettivo, la tattica principale è portare il proprio sito web ai primi posti nelle pagine dei risultati di un motore di ricerca, allo scopo di renderli più visibili di quelli dei concorrenti, e quindi preferibili.

Fino agli anni Novanta si è occupato di web marketing il webmaster del sito, oppure, nei siti più grandi, una persona specializzata.

Negli ultimi anni si è assistito alla nascita e all’affermazione di agenzie di consulenza specializzate, denominate “agenzie per l’ottimizzazione sui motori di ricerca” o “SEO Agencies“. Inoltre sono attivi consulenti provenienti dal mondo dell’informatica.

Le attività che oggi caratterizzano il web marketing sono le seguenti:

  • Ottimizzazione (SEO o search engine optimization)
  • Posizionamento
  • Marketing dei motori di ricerca (SEM o search engine marketing)
  • Pay per click
  • Campagna Banner
  • Programma di affiliazione
  • Mentioning (passaparola)

Rientra tra le competenze del web marketing ogni azione a pianificazione che abbia come finalità il ritorno sull’investimento (ROI – Return on investment) di un progetto online.

L’azione si sviluppa attraverso l’ideazione di un progetto, il coordinamento della sua realizzazione, l’analisi dei risultati, la gestione di ciò che segue la messa in opera, la sua promozione e la gestione della reazione del pubblico (feedback).

Appartiene al piano di web marketing anche l’attività di modifica della percezione di una marca o di un servizio grazie a strategie di interazione con utenti e il mercato. Ogni progetto (con obiettivi) pensato per la rete deve essere coordinato da un piano di web marketing.

Spesso si confondono il web marketing con la semplice promozione online o pubblicità di un sito sul web. In realtà così come la pubblicità tradizionale è uno strumento gestito dal piano di marketing, la campagna promozionale tramite banner e link pay per click è organizzata e gestita all’interno del piano di web marketing.

Marketing promozionale online

Le azioni di questa tipologia di marketing web contribuiscono a incrementare la conoscenza di marca e permettono di soddisfare differenti bisogni di comunicazione come: attirare l’utente, segnalare offerte ai navigatori o pubblicizzare il proprio sito web.

Tra gli strumenti di marketing promozionale in linea figurano le tecniche classiche come i banner e i cosiddetti rich media, ma anche modelli di advertising evoluti come: interstiziali, banner pop-up, pop-under e le sponsorizzazioni.

Web marketing virale

Il web marketing virale consiste nel riprodurre i benefici del passaparola tramite internet.

Per generare buzz o “viralizzare” una campagna promozionale, il Web marketing virale utilizza prodotti e strategie unicamente legate alle tecnologie web come:

  • e-mail
  • video virali
  • programmi “tell a friend”
  • web 2.0
  • blog

Lontano dal contrapporsi alle tradizionali regole del marketing, il Web marketing virale si integra perfettamente nelle campagne pubblicitarie quando viene utilizzato per lanciare un nuovo prodotto o per testare il bacino d’utenza potenziale di un nuovo servizio.

Il Web marketing virale è molto indicato per la rapida creazione di mailing-list non targhettizzate che in seguito, con le tecniche del web marketing classico, potranno essere raffinate per realizzare nicchie di mercato utili.

Fonte: Wikipedia – Web Marketing

Annunci

2 thoughts on “Che cos’è il Web Marketing? (1′ parte)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...